RICERCA

Discipline di riferimento

Approccio interdisciplinare con al centro la Semiotica della musica e con il ricorso a settori della Psicologia, della Filosofia e delle Scienze del Linguaggio.

Principali metodi utilizzati ed esempi di teorie applicate

Teoria della competenza musicale comune (G. Stefani), metodo "dall'esperienza alla teoria" (G. Stefani), strumenti delle "scienze del linguaggio musicale" (B. Vecchione), metodi e teorie della GlobalitÓ dei Linguaggi (S. Guerra Lisi), teoria dell'embodied meaning e degli image-schemas (M. Johnson), teorie delle metafore (M. Johnson e G. Lakoff, U. Eco), ecc.

Temi di ricerca e repertori studiati

Poetica e ricezione dello stile musicale; analisi del discorso musicologico (musica e metafora, immaginario); musica e corpo (gesti, sensi, posture...); musica e altre arti (sinestesia, trasduzioni di linguaggi); musica e memoria. L'opera di Debussy (analisi dettagliate di La Mer e Reflets dans l'eau); Ravel (Miroirs), impressionismo in musica e pittura, la nascita dell'opera in musica (Cavalieri, Monteverdi...), musica e rumore nel Novecento, il Futurismo musicale, ecc.

Progetti in corso

Progetto MÚtakinÚsis in seno al Geneva Emotion Music Lab (GEM) della Haute Ecole de Musique e UniversitÓ di Ginevra: analisi semantica di metafore d'ascolto di tipo gestuale. Corpus di ascolti MK1 (Debussy), corpus di ascolti MK2 (Ravel).

HOME